Passa ai contenuti principali

Il vaso della felicità

È un'idea rubata a Facebook...in questo vasetto acquistato alla modica cifra di 1,50 euro e decorato a mano da me e Carmen,inseriremo,giorno dopo giorno, un bigliettino su cui scriveremo quale è stato il momento più felice di ogni giornata. E certo che per me risulta difficile alle volte. Mi sono resa ancora più conto di quanto crescere renda meno coscienti sulla fortuna che si possiede nel riuscire a vivere una vita serena in compagnia dei propri amori...E così sto imparando di nuovo ad apprezzare le piccole,ma grandi, gioie...invece Carmen ha sempre 1000 motivi per essere felice e questo mi rincuora. Vuol dire che sto facendo un buon lavoro,che lei è serena e che,nonostante i sacrifici e le limitazioni che oggi stiamo vivendo,lei è felice...È una brava bambina è io l'adoro. Direi che è terapeutico questo gioco...un po' come faceva Polly Anna...trovare il buono sempre anche nelle peggiori delle situazioni....auguri a tutti!

Commenti

Post popolari in questo blog

Applicatore strass LIDL

Beh si sa che a noi donne non ci ferma nessuno! All'inizio di questa settimana ho trovato il volantino della LIDL sotto casa. In realtà a me la LIDL non piace molto ma ogni tanto mette in offerta delle cose strepitose,come i vestitini per Halloween che al Bennet costano l'ira di dio. In più da FB ho appreso che avrebbero anche messo in offerta l'applica strass a soli 9,90. Beh a Strambino nulla e alla LIDL di Ivrea nemmeno. Ho smosso mari e monti e alla fine,con l'aiuto delle amiche,ho trovato l'agoniato applicatore....




 E anche il vestitino di halloween per Carmen che mi ha regalato la mia amica...a soli 6,90...


Una "due giorni" medievale a Caselle

Ieri e oggi siamo stati protagonisti per la prima volta di una sfilata in costume medievale...abbiamo deciso da poco di far parte di un gruppo storico e questo perchè a Carmen è venuta la voglia di imparare a suonare la tuba medievale....e che brava che è! Pensare che mai avrei pensato che anche Michele potesse venire coinvolto in situazioni simili,visto che da buon orso qual'è rifugge da ogni forma di esibizionismo. Ma la simpatia dei componenti del gruppo ha coinvolto anche lui e di questo sono felicissima!

La pashmina terminata

Direi che la mia realizzazione mi ha reso particolarmente soddisfatta: infatti l'ho regalata ad una delle persone più importanti nella mia vita,ovvero mia sorella. Eccola terminata:





Anche i colori sono bellissimi. Devo ringraziare Oana anche per questo lavoro,perchè è grazie al suo tutorial che ho potuto realizzarlo. Penso proprio che ne farò un altro,ma di lana per l'inverno.